Oggi è 05/10/2022, 5:26
Messaggi senza risposta | Argomenti attivi


Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Stagione 2022-23 
Autore Messaggio
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2020, 22:14
Messaggi: 4215
Messaggio Stagione 2022-23
apro questo nuovo argomento solo per dare conto del lancio della campagna abbonamenti al TD GARDEN

vedere Tatum e Brown darsi di petto, mi rincuora parecchio rispetto al destino del nostro amatissimo Jaylen.

PussyD pussa via!
Immagine

-----------------------------------------------

"L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“
Bill Russell #6




19/08/2022, 21:54
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2020, 22:14
Messaggi: 4215
Messaggio Re: Stagione 2022-23
https://twitter.com/CelticsFiles/status/1575194470437785600

-----------------------------------------------

"L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“
Bill Russell #6




28/09/2022, 22:01
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 07/07/2017, 10:02
Messaggi: 4663
Località: Cadelbosco Sopra
Messaggio Re: Stagione 2022-23


IN MISSIONE


29/09/2022, 9:01
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2020, 22:14
Messaggi: 4215
Messaggio Re: Stagione 2022-23
un pezzo fantastico da celticsblog.com

Come i Celtics potrebbero rielaborare la loro rotazione
Joe Mazzulla ha del lavoro da fare con Timelord fuori

Di Keith P. Smith

Cita:
(Nota dell'editore: questo è stato scritto prima della notizia della firma di Blake Griffin da parte dei Celtics .)

I Boston Celtics potrebbero essere ancora uno dei favoriti delle finali NBA del 2023 , ma hanno alcuni quesiti. Ci sono quelli ovvi che riguardano l'allontanamento di Ime Udoka che è stato sospeso per la stagione. Proprio dietro quelli si stanno chiedendo come Joe Mazzulla si adatterà a essere un allenatore per la prima volta nella NBA. Ma ci sono anche domande in campo.

I Celtics saranno senza Danilo Gallinari per la stagione, salvo una sorta di inaspettata guarigione simile a Wolverine. Boston sarà anche senza Robert Williams per i primi due o tre mesi della stagione. Il che lascia Mazzulla a dover aggiustare le formazioni al volo, il tutto mentre impara a gestire la squadra.

Durante la stagione regolare 2021-22, la formazione più utilizzata di Boston è stata il loro gruppo di partenza regolare composto da Rob Williams, Al Horford, Jayson Tatum, Jaylen Brown e Marcus Smart. Quella formazione ha giocato 443 minuti insieme in 34 partite. Anche quel raggruppamento era piuttosto dominante, dato che in quei minuti erano un +218.

La successiva formazione più utilizzata ha visto Grant Williams sostituire Horford. Quella era regolarmente la combinazione usata nelle notti in cui Horford sedeva. Anche quel gruppo era abbastanza buono, dato che erano +68 in 109 minuti in 22 partite.

Al di là di questi due gruppi, le combinazioni di formazioni sono dappertutto. Il terzo raggruppamento più utilizzato comprendeva Dennis Schroder, che non è più con i Celtics. Dopodiché, nessun'altra formazione di cinque uomini ha registrato fino a 100 minuti di stagione regolare. Questo parla di quante formazioni diverse Boston ha dovuto usare l'anno scorso.

Passando a quest'anno, sembra che Mazzulla abbia alcune opzioni. Sono tornati Horford, Tatum, Brown e Smart. Questo è un ottimo punto di partenza. La mossa ovvia sembrerebbe spostare Grant Williams al posto di Robert Williams, mentre quest'ultimo si riprende da un intervento chirurgico al ginocchio.

No così in fretta, amico mio!

A Boston sembra piacere Grant Williams nel terzo grande ruolo dalla panchina. Con Gallinari messo da parte, Williams è anche facilmente l'omone più esperto del gruppo di riserva dei Celtics.

Gli allenatori sono creature abitudinarie. A loro piace lasciare i giocatori in ruoli di rotazione che funzionano. Questo è probabilmente il motivo per cui Luke Kornet stava lavorando con i titolari quando è stato aperto il campo di addestramento. Quindi, iniziamo da lì.

La formazione "New Regular".

Luca Kornet

Al Horford

Jayson Tatum

Jaylen Brown

Marcus Smart

Questo raggruppamento lascia la maggior parte dei Celtics nei loro ruoli regolari. I quattro titolari fanno il loro dovere e Grant esce dalla panchina come il terzo grande. La domanda: Luke Kornet è in grado di iniziare?

Kornet non ha giocato abbastanza per Boston la scorsa stagione per trarre conclusioni significative sul suo gioco. Ma durante la stagione 2020-21, Kornet ha registrato 254 minuti per i Celtics. Non ancora una grande dimensione del campione, ma abbastanza grande da poter vedere come ha fatto.

Una cosa da guardare è come si è comportato Boston con Kornet in campo. Nei suoi minuti, gli avversari avevano un FG% effettivo di appena il 50,3% e i Celtics hanno registrato un punteggio difensivo di 105,5. Entrambi erano migliori della prestazione complessiva della squadra per quella stagione.

Per quanto riguarda la sua forma generale da titolare, Kornet dovrebbe andare bene. Non sarà il Signore del Tempo, ma Kornet dovrebbe resistere. È stato un buon bloccante (in media due stoppate ogni 36 minuti in carriera) e anche i suoi rimbalzi e passaggi sono solidi.

In attacco, Kornet può allungare il pavimento... in teoria. Anche se non è mai stato un tiratore riluttante dall'esterno, Kornet non si è connesso in modo coerente. Forse con minuti regolari trova un ritmo, ma in teoria è così.

Il rovescio della medaglia, Kornet è stato un solido finisher attorno al bordo. Ciò è particolarmente vero durante la sua permanenza a Boston. E può anche passare e schermare. Kornet non farà le commedie più importanti di "Come l'ha catturato?" che Rob Williams porta, ma sarà efficientemente solido.

In difesa, Boston perde parte di quella capacità di "cambia tutto". Kornet semplicemente non muove i piedi così bene come fa Williams. Ma cerca una ruga con il modo in cui i Celtics difendono.

Quando i Celtics sono decollati l'anno scorso, Udoka ha iniziato a usare Rob Williams come "vagabondo". Volerebbe intorno alla linea di base e fungerebbe da aiutante designato. Ciò significava che Al Horford proteggeva il più tradizionale grande o centro per l'avversario.

Mazzulla potrebbe capovolgerlo. Lascia che Kornet scelga quelle opzioni più ingombranti, mentre Horford interpreta il ruolo di "vagabondo" della Williams. Horford è ancora abbastanza veloce e atletico, inoltre ha l'intelligenza per mettersi in una solida posizione di aiuto.

Se Kornet inizia, Grant Williams mantiene il suo terzo ruolo importante. Probabilmente finirebbe per registrare anche più minuti di Kornet, perché probabilmente Williams chiuderà ogni tempo. Ed è qui che Grant ha eccelso finora nella sua carriera.

La formazione "piccola".

Horford

Tatum

Brown

Brogdon

Smart

Per la sua carriera, Tatum ha registrato circa il 37% dei suoi minuti ai quattro. Brown è equamente diviso tra i due e i tre. Giocare una posizione è una cosa normale per entrambe le stelle di Boston.

Questa formazione includerebbe un sacco di riprese e regia. Tutti e cinque i ragazzi possono distanziare il pavimento e fare qualcosa con la palla in mano. In difesa, questo è un gruppo "cambia tutto".

Indipendentemente dal fatto che questa formazione apra le partite o meno, aspettati che sia molto presente per Mazzulla. C'è una possibilità che questa possa essere la formazione di chiusura regolare per Boston.

La scaletta "Just Start Grant".

Horford

G. Williams

Tatum

Brown

Smart

Pronostico: se Rob Williams è fuori fino alle vacanze o più tardi, questa sarà la formazione più utilizzata di Boston in questa stagione.

Stranamente, questo gruppo ha registrato solo 61 minuti insieme la scorsa stagione regolare su 15 partite. E non era nemmeno un girone efficace, visto che i Celtics erano -13 in quei minuti.

Nei playoff, questo era il raggruppamento più utilizzato di Boston. Ma come nella stagione regolare, hanno lottato insieme. I Celtics erano -28 in 161 minuti in 18 partite di post-stagione con questo raggruppamento.

Nessuna di queste dimensioni del campione è abbastanza grande da trarre conclusioni definitive, ma sollevano un sopracciglio. Questa formazione sembra presentare la versatilità difensiva che desideri, oltre a un numero sufficiente di tiri e regia. Turnover e fouling sembrano essere una sfida per questo gruppo. Entrambi sono elevati rispetto alle altre formazioni di Boston. Forse con più tempo insieme, quelle sono cose che possono essere risolte.

La formazione "Super Smallball".

Tatum

Brown

Brogdon
White

Intelligente

Questo gruppo non avvierà mai una partita, ma potrebbe chiudersi di tanto in tanto. Questa è probabilmente la migliore combinazione di velocità e tiro che Boston può mettere a terra, pur rimanendo competitivo in fase difensiva. Questo potrebbe essere qualcosa a cui Mazzulla potrebbe rivolgersi se avesse bisogno di accelerare il gioco alla fine di entrambi i tempi.

Ci sono ovviamente molte più combinazioni di formazione che potremmo guardare. Il roster è piuttosto versatile in questo modo. Ma, per brevità, stiamo cambiando marcia.

Uno degli obiettivi dei Celtics quest'anno deve essere quello di arrivare ai playoff sani e riposati il ​​più possibile. Ciò significa ridurre il carico di minuti per ragazzi come Jayson Tatum, Jaylen Brown, Al Horford e Marcus Smart. Boston vorrà anche gestire il più possibile i minuti per Malcolm Brogdon.

Mentre Rob Williams è fuori, una distribuzione approssimativa dei minuti potrebbe assomigliare a questa:

Starter

Kornet – 12

Horford – 28

Tatum – 33

Brown – 33

Smart – 30

Riserve

Brogdon – 28

G. Williams – 28

White – 28

Pritchard – 10

Hauser – 10

In sostanza, questo mantiene tutti i primi sette nella rotazione tra 28 e 33 minuti a partita. Nelle notti in cui qualcuno si siede, uno degli attuali ragazzi del Two-Way o del campo può entrare. Oppure i minuti per gli altri possono essere un po' aumentati.

Kornet probabilmente aprirebbe ogni tempo e poi cederebbe il passo alle formazioni di Williams e smallball. Brogdon diventa più un'ala (custodendo uno o due punti regolarmente) che un'opzione primaria sulla palla. Pritchard e Hauser vedono i minuti puntuali in ciascuna metà. E, come hanno fatto Brad Stevens e Ime Udoka, Mazzulla può provare ad avere sempre uno di Tatum o Brown sul pavimento in ogni momento.

Quando Robert Williams ritorna, Kornet alla fine cade fuori dalla rotazione. E i minuti della Williams alla fine saliranno fino a circa 28. I tempi supplementari probabilmente derivano dal tagliare alcuni dei primi sette, eliminando anche Hauser o Pritchard dalla rotazione.

Idealmente, quando ci saranno i playoff, i minuti potrebbero assomigliare a qualcosa del tipo:

Starter

R.Williams – 30

Horford – 30

Tatum – 35

Brown – 35

Smart – 32

Riserve

Brogdon – 26

G.Williams – 26

D:White – 26

La rotazione si riduce a otto e tutti i titolari raccolgono un paio di minuti in più. Naturalmente, Pritchard, Kornet e Hauser potrebbero ancora prendere in considerazione, ma per minuti significativi, è probabile che questo sia il punto in cui saremo.

Boston ha perso molta versatilità nella formazione con Robert Williams che ha bisogno di un secondo intervento chirurgico e Danilo Gallinari che si è strappato l'ACL. Hanno anche perso la possibilità di tenere davvero bassi i minuti per i loro giocatori principali. È probabile che Gallinari giocasse 25 minuti a notte e aiutasse a togliere molto il carico di Jayson Tatum e Jaylen Brown.

Ma Joe Mazzulla ha ancora abbastanza per abbassare un po' i minuti della regular season, mettendo a terra le formazioni competitive. Cerca altre palline. Cerca cose come Al Horford che funzionino come quattro titolari e cinque di riserva. Cerca quella ruga di avere Luke Kornet a gestire il colpo, mentre Horford fluttua nel ruolo di "vagabondo".

La stessa cosa? I Celtics hanno bisogno di vincere con una clip coerente fuori dal cancello. Non possono scavare in un buco in piedi nei primi mesi della stagione. Ciò ha costretto i giocatori chiave a giocare troppi minuti negli ultimi mesi della stagione regolare. E questo ha contribuito a creare una squadra che sembrava sfinita dalle finali NBA.

In questa stagione l'obiettivo è giocare fino a fine giugno con un roster sano e il più riposato possibile. Tutti i pezzi sono lì perché ciò accada. Si tratta solo di eseguire a partire dal 18 ottobre.

(Nota dell'editore: questo è stato scritto prima della notizia della firma di Blake Griffin da parte dei Celtics.)

-----------------------------------------------

"L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“
Bill Russell #6




01/10/2022, 17:34
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2020, 22:14
Messaggi: 4215
Messaggio Re: Stagione 2022-23
Con l'arrivo di Griffin e fino al ritorno di Timelord, potremmo partire con l' ex Oklahoma University e Horford assieme. Riducendo il minutaggio di Horford a poco più di 20 minuti di media e ottenendo altri 20-25 minuti da Kornet e Griffin ... poi (continuo a scriverlo) vorrei tanto che Jake Layman e Noah Vonleh si prendessero un posto a testa a roster e una manciata di minuti a partita .

Starter

Kornet/Griffin – 22

Horford – 24

Tatum – 34

Brown – 34

Smart – 30

Riserve

Brogdon – 28

G. Williams – 24

White – 26

Pritchard – 10

Hauser/Layman/Vonleh – 12

-----------------------------------------------

"L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“
Bill Russell #6




01/10/2022, 17:48
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2020, 22:14
Messaggi: 4215
Messaggio Re: Stagione 2022-23
Faccio una sintesi di un pezzo integrativo al precedente di Smith su Celticsblog.com
Cita:
Come appare attualmente il roster di Boston:

Contratti garantiti (13)

· Malcom Brogdon

· Jaylen Brown

· Danilo Gallinari (infortunato, dovrebbe saltare l'intera stagione)

· Blake Griffin (non ancora firmato ufficialmente)

· Sam Hauser

· Payton Pritchard

· Marcus Smart

· Jayson Tatum

· Derrick White

· Grant Williams

· Robert Williams (infortunato, dovrebbe saltare 8-12 settimane)

· Al Horford

· Luke Kornet (infortunato, dovrebbe saltare 1-2 settimane)



Contratti a due vie (2)

· JD Davison

· Mfiondu Kabengele



Contratti di Training Camp non garantiti (5)

· Justin Jackson

· Jake Layman

· LuKa Samanic

· Brodric Thomas

· Noah Vonleh

Occorrono almeno 14 giocatori con contratti standard, significa che è molto probabile che uno di questi cinque giocatori entrerà a far parte del roster della stagione regolare. Probabilmente saranno 2 visto che Danilo Gallinari, Luke Kornet e Robert Williams sono tutti fuori gioco (Gallinari e Williams a lungo termine)

I Celtics potrebbero avere un 15 ° giocatore per i primi due mesi della stagione regolare e poi rinunciarvi a gennaio . Come fatto con Jabari Parker la scorsa stagione.

L'ipotesi qui è che Noah Vonleh potrebbe avere un vantaggio nel fare il roster. La rotazione dei big man è ancora in evoluzione a causa degli infortuni, anche dopo aver aggiunto Blake Griffin.

Dopodiché, per il posto rimanente, è probabilmente una competizione tra Justin Jackson, Jake Layman e Brodric Thomas. C'è una certa familiarità con Thomas, come lo era con la squadra l'anno scorso. È anche più un 2/3, in cui Jackson e Layman possono funzionare come giocatori 3/4.

Luka Samanic ha probabilmente un biglietto per sbarcare con i Maine Celtics. È molto meno provato di tutti gli altri quattro giocatori. Ma Samanic ha abbastanza talento, oltre ad essere abbastanza giovane, con cui vale la pena continuare a lavorare nel Maine.

È anche possibile che Boston aggiunga un altro veterano, simile a quello che hanno fatto con Griffin. Sono ancora disponibili diversi backup comprovati a livello NBA. È qualcosa da tenere d'occhio nelle prossime due settimane e anche all'inizio della stagione.

-----------------------------------------------

"L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“
Bill Russell #6




01/10/2022, 19:07
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: