Oggi è 17/08/2022, 5:53
Messaggi senza risposta | Argomenti attivi


Rispondi all’argomento  [ 1149 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 73, 74, 75, 76, 77
Mondo NBA 
Autore Messaggio
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2010, 0:20
Messaggi: 36135
Località: Santarcangelo di Romagna
Messaggio Re: Mondo NBA
Le regole possono e devono essere discusse, specie se una volta applicate mostrano di avere delle falle. Capisco come le franchigie che scelgono al draft in maniera saggia e lungimirante, odiano vedersi penalizzate a livello salariale come chi questa lungimiranza non la ha per niente e raccoglie il frutto di altri. Concordo con analisti che indicavano in una riduzione dell'eventuale luxury in caso di presenza nel roster di contratti maxati ma per giocatori scelti dalla franchigia, una sorta di bonus e non solo un malus come è oggi.

Tutto bello però il signor Joe Lacob non può e non deve agire in questo modo. Esistono delle finestre ben precise in cui avanzare proposte e non bisogna certo usare i media per farlo. Lamentarsi delle regole quando queste ti colpiscono è una prassi consolidata, ma assurda. Come quando ci si lamenta dei passi, le regole sono chiare e diverse in NBA (ora arriva il passo 0 anche in FIBA). Non ha senso strillare ed irritarsi per qualcosa che è scritto e non cambia perché si è adirati. Il modo ed il tempo per discuterne c'è, non a stagione in corso e non ai media, la cultura sportiva si misura anche in questo.


27/07/2022, 10:10
Profilo WWW
Hall of fame

Iscritto il: 22/07/2019, 11:31
Messaggi: 4887
Messaggio Re: Mondo NBA
deep ha scritto:
Le regole possono e devono essere discusse, specie se una volta applicate mostrano di avere delle falle. Capisco come le franchigie che scelgono al draft in maniera saggia e lungimirante, odiano vedersi penalizzate a livello salariale come chi questa lungimiranza non la ha per niente e raccoglie il frutto di altri. Concordo con analisti che indicavano in una riduzione dell'eventuale luxury in caso di presenza nel roster di contratti maxati ma per giocatori scelti dalla franchigia, una sorta di bonus e non solo un malus come è oggi.

Tutto bello però il signor Joe Lacob non può e non deve agire in questo modo. Esistono delle finestre ben precise in cui avanzare proposte e non bisogna certo usare i media per farlo. Lamentarsi delle regole quando queste ti colpiscono è una prassi consolidata, ma assurda. Come quando ci si lamenta dei passi, le regole sono chiare e diverse in NBA (ora arriva il passo 0 anche in FIBA). Non ha senso strillare ed irritarsi per qualcosa che è scritto e non cambia perché si è adirati. Il modo ed il tempo per discuterne c'è, non a stagione in corso e non ai media, la cultura sportiva si misura anche in questo.

Guarda Daniele, sono completamente d'accordo con te.
Che una regola insensata si perpetui non significa però che la si debba accettare senza spirito critico.
Ovviamente quella stessa regola potrà a seconda delle circostanze, farti vincere o perdere una partita.
L'eventuale critica a tale regola dovrebbe essere perpetuata comunque e a prescindere.
Un dirigente, allenatore o giocatore NBA dovrebbe essere così avveduto da non usare i media per criticare e/o contestare le regole in vigore, anche perché questa prassi è proibita e nei casi più clamorosi, sanzionata con delle multe.
Preciso che la regola del "Passo Zero" nella FIBA è in vigore da quasi 5 anni.


27/07/2022, 14:32
Profilo
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2010, 0:20
Messaggi: 36135
Località: Santarcangelo di Romagna
Messaggio Re: Mondo NBA
Maravich ha scritto:
Preciso che la regola del "Passo Zero" nella FIBA è in vigore da quasi 5 anni.

Ecco, ti fa capire quanto la seguo con attenzione.


27/07/2022, 14:55
Profilo WWW
Hall of fame

Iscritto il: 22/07/2019, 11:31
Messaggi: 4887
Messaggio Re: Mondo NBA
deep ha scritto:
Maravich ha scritto:
Preciso che la regola del "Passo Zero" nella FIBA è in vigore da quasi 5 anni.

Ecco, ti fa capire quanto la seguo con attenzione.

:D


27/07/2022, 14:59
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2020, 22:14
Messaggi: 3974
Messaggio Re: Mondo NBA
Brittney Griner è stata condannata a nove anni di prigione da un tribunale russo e il presidente Joe Biden ha definito la sentenza "inaccettabile" e ha promesso che continuerà a cercare di riportarla a casa.

Non so quale potere di contrattazione abbiano gli USA, viste tutte le ingerenze internazionali e le provocazioni anti Russia e anti Cina.
Non so neanche se gli USA, appena appena reduci da un processo sommario con drone assassino, possano definire appropriatamente inaccettabile una sentenza di un tribunale in uno stato sovrano.

L'unica cosa che so è che non è possibile che nel 21simo secolo una persona possa trascorrere anche un solo giorno di carcere per possesso di ashish. Inaccettabile è il termine giusto, peccato che lo pronunci la persona sbagliata.

Ho paura per Brittney incarcerata e penso ad un film di Alan Parker ispirato da una storia vera e ambientato in Turchia (nelle sue carceri...) il cui titolo originale era Midnight Express.

Che ansia.

Forza Brittney Griner!

-----------------------------------------------

"L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“
Bill Russell #6




05/08/2022, 8:22
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2018, 22:21
Messaggi: 3049
Messaggio Re: Mondo NBA
MarcUs ha scritto:
Brittney Griner è stata condannata a nove anni di prigione da un tribunale russo e il presidente Joe Biden ha definito la sentenza "inaccettabile" e ha promesso che continuerà a cercare di riportarla a casa.

Non so quale potere di contrattazione abbiano gli USA, viste tutte le ingerenze internazionali e le provocazioni anti Russia e anti Cina.
Non so neanche se gli USA, appena appena reduci da un processo sommario con drone assassino, possano definire appropriatamente inaccettabile una sentenza di un tribunale in uno stato sovrano.

L'unica cosa che so è che non è possibile che nel 21simo secolo una persona possa trascorrere anche un solo giorno di carcere per possesso di ashish. Inaccettabile è il termine giusto, peccato che lo pronunci la persona sbagliata.

Ho paura per Brittney incarcerata e penso ad un film di Alan Parker ispirato da una storia vera e ambientato in Turchia (nelle sue carceri...) il cui titolo originale era Midnight Express.

Che ansia.

Forza Brittney Griner!


Purtroppo MarcUs questo fa capire quanto le cose siano sottosopra in generale.

La cosa che fa più ridere è il fatto che Biden abbia definito la sentenza inaccettabile.
Per prima cosa, perché molto probabilmente in realtà sarà accettata quindi è tutt'altro che inaccettabile.
Secondo, mi piacerebbe capire come reagirebbe lui se a Montrezl Harrell confermassero i 5 anni di galera per lo stesso tipo di reato commesso nella nazione guidata da Biden e Harrell definisse inaccettabile l'eventuale condanna.
Andrà dal governatore di un suo stato a dire "Inaccettabile liberatelo subito!"?

Per quanto riguarda la ragazza per me vale lo stesso discorso di Harrell, concordo con te che sia assurdo che ci siano in vigore certe leggi nel mondo e soprattutto... Relax 5/9 anni fra poco non li danno nemmeno se uno fa una strage.

ma è anche da fessi nel 21esimo secolo a 30+ anni farsi beccare in Russia con addosso sostanze proibite.
Viene dagli USA dove in diversi stati la sostanza è ancora proibita e in Russia ti fai beccare con addosso quelle stesse sostanze proibite a casa tua?
Se l'avessero beccata con un'acqua minerale non conforme a qualche regolamentazione potrei capire che ci sia la "buona fede" che invoca lei, ma cannabis e derivati sono sostanze proibite in 3/4 di pianeta, come fai a non farti venire il dubbio che non possano esserlo anche in Russia.
In Russia poi....

Mi spiace che sia in quella situazione, soprattutto perché alla fine si ritrova nella condizione di "merce di scambio" nei rapporti fra i 2 paesi ed anche per il fatto che certe leggi sono assurde anche per me, soprattutto per le pene spropositate.
Però ragazzi, ha 30 anni non 17 con la testa per aria, un po' di cervello per certe cose....


05/08/2022, 14:22
Profilo
Rookie

Iscritto il: 31/05/2022, 9:57
Messaggi: 37
Messaggio Re: Mondo NBA
Mi sono imbattuto in un articolo su Durant che mi è sembrato geniale,
scritto da Kent Somers di Arizona Repubblic:

Un passaggio:
"Ho contratto la DFS, la sindrome da affaticamento di Durant. All'inizio, i malati di DFS iniziano a desiderare che la storia del desiderio di Durant di giocare altrove si risolva presto. Al picco dell'infezione, il sintomo principale è la preferenza che Durant rimanga ai Nets piuttosto che la tua squadra spedisca metà del suo roster e più scelte al draft per Durant, così che Durant possa continuare a perseguire il suo personalissimo appagamento. Perché è probabile che Durant il suo personalissimo appagamento non lo troverà mai. "


10/08/2022, 22:08
Profilo
Sixth Man

Iscritto il: 06/10/2018, 14:50
Messaggi: 173
Messaggio Re: Mondo NBA
mai sentita dichiarazione più stupida di quella di wade ..”a Miami odiavano i tre grandi perché neri”
invece garnett allen e Pierce cosa erano?oppure Jordan pippen Rodman-magic jabbar whorty Shaquille Kobe etc..etc..a volte dovrebbero contare fino a 10 prima di parlare


13/08/2022, 14:32
Profilo
Hall of fame
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2020, 22:14
Messaggi: 3974
Messaggio Re: Mondo NBA
come si dice?
: Wade e più Wade

-----------------------------------------------

"L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“
Bill Russell #6




14/08/2022, 11:17
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1149 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 73, 74, 75, 76, 77

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: