Torna alla Home Page

 News

Google ama Celtics.it
Titoli vinti
Maglie ritirate
Forum di Celtics.it Contattaci

News sui Boston Celtics in particolare e sull'NBA in generale

In questa sezione troverete diverse news che parlano di NBA ed in particolare di Boston Celtics. Le news sono divise in categorie in modo da permettere una rapida classificazione della notizia. A fianco della descrizione delle categorie in Legenda e Stats trovate il numero di post presenti nella specifica categoria. Cliccando sull'icona della categoria sia in Legenda e Stats che nel post filtrerete le categorie per l'argomento prescelto.


Legenda e Stats


Tutte
le news

Tot. 1439

Aggiunte nel roster

Prima c'è stata la firma di K.Allen, nostra seconda scelta 2017, che forse si poteva prevedere. Ottimo difensore, asfissiante per certi versi sulla palla, Allen andava a coprire numericamente quello che è un reparto non pienissimo.

Ma un po' a sorpresa arriva la notizia che abbiamo aggiunto Shane Larkin, playmaker che in Europa è molto apprezzato, tanto da rinunciare ad un contratto (complessivo) di 6.3M. Scelto nel draft del 2013 alla numero 18 dopo una brillante carriera al'università di Miami, in NBA il ragazzo non ha avuto molte possibilità di farsi vedere ai Mavericks. Meglio invece ai Knicks ed ai Nets, dove ha messo numeri decisamente migliori. In Europa è considerato uno dei migliori playmaker della Eurolega, dove militava nel Baskonia.

UPDATE: Firmato anche Guerschon Yabusele, quindi il nostro roster sale a 16+1, qualcuno è di troppo. Resta in sospeso a questo punto solo la posizione di Bird.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Luciano Pellegrini il 20.07.2017


Firmato Ojeleye

Semi Ojeleye è ufficialmente un giocatore dei Celtics.





Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 19.07.2017


Free agency -recap-

Ci è sfuggito qualcosa? (la risposta è sì).





Torna a inizio pagina
Pubblicata da Luciano Pellegrini il 19.07.2017


Pierce

Non credo che avrei saputo dirlo meglio.





Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 18.07.2017


Per sempre uno di noi






Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 18.07.2017


Ancora movimenti nel roster

Continuano i fenomeni di assestamento del nostro roster, ormai arrivato alle ultime mosse. Oggi è stato tagliato D.Jackson, scelto con la numero 45 al draft dello scorso anno.

Contemporaneamente è stato annunciato di aver raggiunto l'accordo con Semi Ojeleye scelto alla 37 al draft di quest'anno e che ha scelto proprio per questo la maglia 37. Per lui un quadriennale con i primi due garantiti.

Con questa firma il nostro roster di fatto ha solo altri due posti, visto il nuovo contratto collettivo, riservati a giocatori che faranno la spola con i Red Claws, che siano Bird e K.Allen?




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 16.07.2017


Bryan Doo ai saluti

Un pezzettino importante della nostra famiglia ci lascia. Dopo 15 anni di onorato servizio per i Celtics, anche Bryan Doo decide di dedicarsi ad altro.

Just wanted to thank @celtics for 15 amazing years (14 seasons)!!! I know u I poured my heart and soul into every player that walked through the door to try ro make them the best they could be. What an amazing organization and am so proud to have worked for them! Excited to move on to my various "gigs" around Boston and be around to watch my 5 children grow. Bitter sweet leaving, as I can't wait to see how good these young players (so professional and hungry) become and how successful the organization is going to continue to be. Like the quote I put on the wall behind me. "What hurts more the pain of hard work or the pain of regret?" I endured the hard work and have no pain because I have no regret!

A post shared by Bryan Doo (@bdoostrength) on





Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 14.07.2017


Gordon Hayward ufficiale ai Celtics

Mancava solo l'ufficialità, ora è arrivata.





Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 14.07.2017


Nader dentro e Mickey fuori

Finalmente Abdel Nader entra ufficialmente nel roster dei Celtics. Scelto al secondo giro nel 2016, il ragazzo ha accettato di passare un anno in D-League con i Red Claws, con la promessa che quest'anno ci sarebbe stato spazio per lui nel roste principale.


Per un nome in entrata uno in uscita. Infatti è stato tagliato Jordan Mickey, che non fa quindi più parte del nostro roster. Anche se di occasioni ne ha avute in questi anni, non ha mai convinto troppo lo staff tanto da essere rilasciato nella giornata di oggi.

Ad entrambi, per motivi diversi, il nostro in bocca al lupo.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Luciano Pellegrini il 14.07.2017


Cambiamenti in vista nella NBA

L'NBA apporterà alcune modifiche regolamentari di una certa entità il prossimo anno. Lo ha comunicato Adam Silver durante una conferenza stampa indetta per l'occasione.

La novità più importante riguarda l'inizio della stagione, anticipato al 17 ottobre, questo per rendere più fluida e meno impegnativa la stagione delle squadre, evitando di fatto inconti troppi ravvicinati.

Cambia anche la trade deadline, che viene anticipata all'8 febbraio, contro il 23 dello scorso anno. Cambia anche il costume dei GM che erano soliti intavolare molte trattative durando all-stars weekend. Infatti ora il mercato chiuderà 10 giorni prima dell'evento, al contrario di quello che succedeva fino allo scorso anno quando terminava 3 giorni dopo.

Scendono il numero di timeout da 18 a 14, 7 per squadra, e diventano tutti da 75 secondi, non ci sarà più distinzione.

Ma ecco alcuni importanti dettagli:
- Entrambe le squadre avranno 7 time-out in totale, che potranno esseri usati liberamente sia nel primo che nel secondo tempo della partita.
- Tutti i time out saranno da 75 secondi; non ci saranno più i time out full (che duravano 90 secondi) e quelli da 20 secondi (che di solito duravano un minuto)
- Tutti i quarti avranno due time-out tecnici obbligatori, che scatteranno a 7 minuti e a 3 minuti alla fine di ogni quarto.
- Le squadre possono arrivare al quarto finale con al massimo quattro time-out da usare.
- Negli ultimi tre minuti del quarto finale le squadre potranno usare al massimo due time-out.
- Ogni squadra avrà due time-out aggiuntivi in caso di tempo supplementare (precedentemente erano tre)

Inoltre i giocatori che saranno troppo prolissi nelle operazioni in lunetta saranno puniti con un tecnico per delay of game, stessa cosa alle squadre che eccederanno i 15 minuti di pausa tra un temnpo e l'altro.

Tutte queste regole nascono dall'esigenza di velocizzare il gioco e per renderlo meno frustrante per il pubblico.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 14.07.2017




Vai alla pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 +1 Fine
Celtics.it
Home Page  |  News  |  Calendario  |  Statistiche  |  Approfondimenti  |  Dentro i Celtics  |  MyRoster  |  Info  |  Utility  |  Privacy policy  |  Cookie  |  Forum