Torna alla Home Page

 News

Google ama Celtics.it
Titoli vinti
Maglie ritirate
Forum di Celtics.it Contattaci

News sui Boston Celtics in particolare e sull'NBA in generale

In questa sezione troverete diverse news che parlano di NBA ed in particolare di Boston Celtics. Le news sono divise in categorie in modo da permettere una rapida classificazione della notizia. A fianco della descrizione delle categorie in Legenda e Stats trovate il numero di post presenti nella specifica categoria. Cliccando sull'icona della categoria sia in Legenda e Stats che nel post filtrerete le categorie per l'argomento prescelto.


Legenda e Stats


Bio
& stats

Tot. 99

Sensazionali numeri

Questa serie sta regalando delle annotazioni statistiche di livello assoluto, quasi a voler avvalorare quello che gli occhi già hanno capito, che siamo davanti a delle finali bellissime.

Alla fine di gara 3 Tatum, Brown e Smart avevano messo a referto almeno 20 pts, 5 reb e 5 ast in una NBA Finals e questo è un fattore di una certa rarità. Questo infatti non succedeva dal 1984 quando il trio dei Lakers aveva realizzato la stessa impresa con Magic, Abdul-Jabbar e Cooper.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 11.06.2022


Celtics in vantaggio, ma non solo questo nella magica notte

Non è solo la vittoria in gara 1 che sarà ricordata a lungo contribuendo al materiale da usare come base di un racconto per i nipotini davanti al camino, questa prima uscita delle Finals 2022 inizia col botto e ci regala subito alcune milestone che resteranno nella storia.

Ad esempio nessuno nel suo debutto in una serie finale aveva messo a segno 13 assist individuali. Tocca a Tatum questo onore:
Jayson Tatum - 13 (2022)
Michael Jordan - 12 (1991)
John Stockton - 12 (1997)
Isaiah Thomas - 12 (1988)

I 40 canestri segnati da 3PT, combinando le due squadre, sono un nuovo record all-time per le Finals.

Anche i 21 punti segnati da Curry nel primo quarto sono un record, paregggiando la prestazione di Jordan nel 1991. Record assoluto sempre per Curry e le triple segnate in quarto, sono state 6.

Non era mai successo nelle Finals che una squadra vincesse in doppia cifra entrando nell'ultimo quarto con uno svantaggio in doppia cifra, per fortuna nostra e per disgrazia dei Warriors ora è successo.

Al Horford segna una prestazione da 26 punti e 6/8 dalla lunga distanza. Mai nessuno aveva segnato 6 triple al suo debutto alle Finals.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 04.06.2022


Il record che non ti aspetti

Sappiamo ormai tutto di gara 7 contro Milwaukee, ma forse era sfuggito che la prestazione messa a segno da Grant Williams lo iscrive direttamente nella storia di questo sport.

Grant non aveva mai tentato più di 8 conclusioni da tre punti in singola partita prima della serie playoff contro Milwaukee, ma complice la strategia dei Bucks che hanno provato a scommettere contro le sue percentuali dalla lunga distanza, Grant si è trovato a dover scegliere se esitare o essere determiante.

Il risultato è stato straordinario per la nostra ala che ha messo a segno un 7/18 nel match decisivo. Mai così tanti tiri da lontano presi da un singolo giocatore in una gara 7, il precedente era di Steph Curry con 15.

Anche i 7 centri sono un record per una gara 7, stavolta in coabitazione sempre con Curry e Marcus Morris.

Insomma una grandissima serata per Grant e noi tutti a gioire con lui.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 18.05.2022


Tatum e Brown, nessuno pił pericoloso di loro

Durante la prestazione vincente in casa dei Sacramento Kings i nostri due alfieri hanno segnato entrambi 30+ punti a testa, 32 per Tatum e 30 per Brown. Per questo sono diventati la miglior coppia capace di far registrare tali numeri in una singola stagione per 5 volte, superando due leggende come Larry Bird e Kevin McHale, capaci di farlo 4 volte nella stessa stagione (1986/87).

Molto significativo questo traguardo, che testimonia come sia possibile una convivenza fra i due e che quando segnano prestazioni del genere portano la squadra alla vittoria (9-0).

UPDATE 21.03: Arriva una nuova prestazione con entrambi a 30 punti contro i Nuggets. Ora sono 6 le volte in cui i nostri ragazzi hanno segnato entrambi 30+ punti in questa stagione, mai nessuno come loro... sempre di più.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 20.03.2022


Brown in un ristretto club

Jaylen Brown ha fatto registrare una prestazione da 50 pts, 11 reb, 4 ast (ma 7 tov) nella vittoria ai supplementari contro i Magic. Quei 50 punti sono una prestazione che lo eleva nell'élite dei marcatori dei Celtics di ogni epoca.

Prima di lui erano in pochi ad aver toccato questo traguardo nella regular season e per l'esattezza:
- Bird e Tatum 60 pts
- McHale 56 pts
- Bird e Tatum 53 pts
- I.Thomas 52 pts
- S.Jones 51 pts
- Bird (x2), Pierce ed ora Brown 50 pts

Per completare il quadro, nei playoff la situazione recita:
- Havlicek 54 pts
- I.Thomas 53 pts
- R.Allen e S.Jones 51 pts
- Tatum e Cousy 50 pts

Segnare almeno 50 pts e prendere almeno 10 reb, nella nostra storia, è cosa ancor più per pochi:
- McHale 56 pts e 16 reb
- Tatum 53 pts e 10 reb
- Bird 50 pts e 13 reb
- Bird 50 pts e 11 reb
- Brown 50 pts e 11 reb

Nei playoff questa impresa non è riuscita a nessuno.

Quelle 7 palle perse sono un unicum, nessuno ne aveva perse tante nelle altre prestazioni citate in queste classifiche.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 04.01.2022


Nuovo record in casa Celtics, tocca a Robert Williams III

Robert Williams III ha fatto registrare nella partita contro i Nets, una prestazione di assoluto livello. Partendo dalla panchina con i suoi 11 pts, 9 reb e 9 blk, è stato tra i migliori in campo per i nostri colori. Proprio quelle 9 stoppate rappresentano non solo un record personale, ma anche di franchigia. Nessuno nella nostra storia in una partita di playoff aveva stoppato così tanti tiri. Permettetemi un'importante postilla a questo punto: ai tempi di Bill Russell non venivano conteggiate le stoppate, altrimenti ci sarebbe il suo nome nelle prime venti voci statistiche della categoria.

Ma vabbé, non si vuole sminuire certo l'impresa di RobAndrew Bynum, Hakeem Olajuwon e Mark Eaton con 10 stoppate, sono i capofila ai playoff e Rob si è fermato ad una sola da quel traguardo. Da notare però che nessuno ha mai messo tali numeri partendo dalla panchina, questo record appartiene in solitiaria al nostro Timelord.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 24.05.2021


Tatum sempre pił nella nostra storia

Con una prestazione che stavolta non possiamo che definire leggendaria, Jayson Tatum entra a pieno titolo nella storia diventando il giocatore più prolifico in una singola partita per i Celtics, eguagliando Larry Bird che il 12/03/1985 aveva avuto la stessa prestazione numerica. Per Jayson 60 punti, con 20/37 al tiro, 5/7 da 3PT e 15/17 dalla lunetta. A questi numeri mostruosi aggiungiamoci anche 8 rimbalzi e 5 assist con 0 palle perse, nella vittoria contro i San Antonio Spurs.

Se nel club dei sessantellisti ci sono solo lui e Bird, da 50 punti in su troviamo:

60 - Larry Bird contro Atlanta (a New Orleans) 12/03/85 W / 126-115
60 - Jayson Tatum contro San Antonio 30/04/21 W / 143 -140
56 - Kevin McHale contro Detroit 03/03/85 W / 138-129
53 - Larry Bird contro Indiana 30/03/83 W / 142-116
53 - Jayson Tatum contro Minnesota 09/04/21 W / 145-136
52 - Isaiah Thomas vs. Miami 30/12/16 W / 117-114
51 - Sam Jones a Detroit 29/10/65 L / 106-108
50 - Paul Pierce contro Cleveland 15/02/06 L / 109-113
50 - Larry Bird contro Atlanta 11/10/89 W / 117-106
50 - Larry Bird a Dallas 03/10/86 L / 115-116




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 01.05.2021


Tatum nella nostra storia

Con i 53 punti segnati contro i Wolves, oltre ad impedire che i Celtics perdessero, Jayson Tatum ha segnato due traguardi individuali piuttosto importanti. Ad appena 23 e 37 giorni la nostra stella diventa il più giovane di sempre a segnare almeno 50 punti e il primo dal 1989 a chiudere una partita con 50 punti e 10 rimbalzi. Prima di lui a detenere questo primato c'è una leggenda come Larry Bird, non esattamente uno qualunque.

I numeri straordinari della serata recitano 53 punti, 10 rimbalzi, 4 assist e una percentuale dal campo del 64% (16/25), prestazione che lo porta nell'Olimpo.

Appreso del record dopo la sirena finale, Tatum si è limitato a dire che vedere il suo nome accanto a quello della leggenda col numero 33 è un grande onore, difficile da spiegare. In più, sul suo non essere mai appariscente ha detto "So di non essere il più rumoroso e di non palesare molte emozioni. Ma chiunque mi abbia allenato e mi conosca sa benissimo che ogni giorno io ci sarò per la battaglia in campo".




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 11.04.2021


Brown nella storia

Ieri sera nella rotonda vittoria dei Celtics contro i Cavaliers per 141-103, Jaylen Brown è stato autore di una prestazione di 33 punti in 19 minuti, con 13/20 al tiro.

Bene e che c'è di strano starete pensando? Di strano c'è che nessun giocatore nella storia della lega, almeno da quando hanno inserito i 24 secondi per azione, era riuscito a segnare così tanti punti in così pochi minuti.

Questo comunque non stupisce troppo, Brown sta semplicemente giocando ai livelli dei migliori di questa lega, è cresciuto ulteriormente quest'anno e punterà dritto dritto al suo primo ASG. Le sue medie stagionali chiamano 27.3 pts, 5.8 reb, 3.5 ast e 1.5 stl, con il 53.2% dal campo ed il 43.0% da 3, numeri insomma da capogiro.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 25.01.2021


Career high per Jaylen

Ieri sera nella passaggiata di salute contro i Memphis Grizzlies, Jaylen Brown ha ritoccato il record personale di punti degnati in una partita con 42. Per lui 15/21 dal campo, 7/10 da 3PT ed il tutto fatto in 29 minuti.

Mancavano 2:50 dalla fine del terzo quarto quando JB è uscito dal campo e la sua partita era finita, ma quando ha saputo dai compagni che aveva eguagliato il suo career high (34) ha chiesto a Stevens di tornare in campo e tiroccare i suoi massimi, cosa che il coach non ha esitato a fare, anche da queste cose si cementano i rapporti tra i giocatori e i loro coach.

Grande prestazione di Brown che ha letteralmente demolito Memphis, pareggiando anche il numero di tiri dalla distanza segnati con le 7 conclusioni a segno di ieri sera.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 31.12.2020


Celtics.it
Home Page  |  News  |  Calendario  |  Statistiche  |  Approfondimenti  |  Dentro i Celtics  |  MyRoster  |  Info  |  Utility  |  Privacy policy  |  Cookie  |  Forum