Torna alla Home Page

 News

Google ama Celtics.it
Titoli vinti
Maglie ritirate
Forum di Celtics.it Contattaci

News sui Boston Celtics in particolare e sull'NBA in generale

In questa sezione troverete diverse news che parlano di NBA ed in particolare di Boston Celtics. Le news sono divise in categorie in modo da permettere una rapida classificazione della notizia. A fianco della descrizione delle categorie in Legenda e Stats trovate il numero di post presenti nella specifica categoria. Cliccando sull'icona della categoria sia in Legenda e Stats che nel post filtrerete le categorie per l'argomento prescelto.


Legenda e Stats


News
pessime

Tot. 92

Tommy Heinsohn ci ha lasciato

Tommy non c'è più, ci ha lasciato soli a portare avanti il verbo celtico.

Scelto nel lontano 1956, Tommy non ha di fatto più lasciato i nostri colori. Prima da giocatore, poi come allenatore ed infine da commentatore. Detentore di 8 titoli da giocatore coi Celtics, partecipò anche a 6 edizioni dell'ASG durante la sua carriera, nella quale ha tenuto la media di 18.6 pts e 8.8 reb.

Da coach, con un recordo di 427-263, ha portato i nostri a due titoli nelle nove stagioni passate in panchina, vincendo nel 1973 il titolo di cach dell'anno.

Ma anche con un pesante e glorioso passato da giocatore ed allenatore, era diventato per tutti la voce dei Celtics. Come non ricordarlo poi nel binomio indissolubile cone Mike Gorman che dal 1981 ci ha accompagano nella visione delle gesta dei nostri e dei suoi beniamini. Non è un caso se sono stati la più longeva coppia della NBA, mancherà a tutti noi Tommy, sarai sempre ricordato da ogni tifoso dei Celtics. Le sue famose esternazioni resteranno per sempre ad aleggiare sotto le volte del Garden, quest'uomo ha segnato intere decadi del nostro amore per i Celtics.

R.I.P. in pace grande Tommy, ci pensiamo noi a continuare nel tuo nome.

 




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 10.11.2020


Stagione finita per Romeo

Romeo Langford è stato sottoposto ad un'operazione ai tendini del polso della mano desta, per riparare la rottura subita a metà agosto. La stagione per lo sfortunato prodotto di Indiana è finita, anche per via di un altro problema muscolare che aveva palesato dopo pochissimi secondi di gara 2 della serie attuale contro gli Heat.

I problemi di Romeo a mano/polso del braccio destro non sono una novità, visto si era infortunato durante il suo anno al college al tendine del pollice, ed era stato operato a stagione conclusa, cosa che lo aveva costretto a saltare tutta la parte di preparazione e la Summer League coi Celtics.

Sfortuna che si sta accanendo sul ragazzo, speriamo sia finita qui, visto che lo riabbracceremo la prossima stagione.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 23.09.2020


Infortunio alla caviglia per Gordon

Purtroppo arriva la conferma che l'infortunio alla caviglia patito da Gordon Hayward durante i minuti finali della partita di ieri, è risultato essere di una certa gravità. Infatti al termine degli esami strumentali l'esito è di una distrosione di grado III, piuttosto pesante, che costringerà il nostro giocatore a stare almeno quattro settimane fuori. A dire la verità è facile ipotizzare che l'assenza sarà anche più lunga, insomma parliamo di una tegola in piena regola.

Gordon, che aveva segnato messo insieme dei discreti numeri al momento del suo infortunio, 12 pts, 4 reb, 4 ast e 4 stl, lascia ora la serie e quasi sicuramente i playoff di quest'anno, sempre che i Celtics non arrivino alle Finals o nelle immediate vicinanze.

Inutile ricordare quanti infortuni ha subito Gordon da quando veste i nostri colori, la sfortuna si abbatte davvero su di lui e non sembra intenzionata a lasciarlo. Speriamo solo che possa tornare in campo in questa stagione, perché significherebbe avere dei Celtics molto competivi e longevi in questi playoff.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 18.08.2020


Infortunio per Romeo Langford

Brutte notizie per Romeo Langford. Durante l'ultima partita stagione si è procurato la rottura dei legamenti del polso destro, quello del tiro. Stevens, intervenuto sull'argomento, ha dichiarato che teme per il proseguo della stagione di Romeo e che molto probabilmente questa è finita.

Già vittima di un infortunio al legamento del pollice durante la sua stagione ad Indiana, per il quale si era dovuto operare a fine stagione saltando tutta la parte iniziale di preparazione e la Summer League con i Celtics, Romeo aveva subito anche un infortunio alla caviglia ed uno al ginocchio durante la sua stagione, ed anche se si tratta di problemi di minore entità, tutti questi insieme ne hanno rallentato la crescita.

Ora arriva questa nuova tegola, non si può dire che il ragazzo sia particolarmente fortunato.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 16.08.2020


Addio Kobe

La morte di Kobe Bryant ha letteralmente squarciato come un fulmine la serata invernale italiana o, se preferite, il mattino nebbioso losangelino. Arrivata del tutto inattesa ed imprevedibile ha gettato nello sgomento i fan del basket di ogni latitudine.

In queste ore ho provato serenamente a razionalizzare questa notizia, ma non ci sono proprio riuscito perchè ci mette di fronte ad un evento complesso, tristemente noto, e nuovo allo stesso tempo. Da un lato c'è la morte con la quale non si riesce mai a scendere a patti e dall'altro c'è la morte che tocca chi, per forza di cose, è più grande del nome che porta.

[CONTINUA]




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Marcello Ciozzani il 28.01.2020


Kobe Bryant morto in un incidente

Incredibile ed allo stesso tempo tremenda la notizia appena giunta a tutti noi. Secondo quanto riporta TMZ, l'elicottero su cui viaggiava Kobe Bryant è precipitato a Calabasas ed ha preso subito fuoco, non lasciando scampo ai suoi occupanti, tra cui appunto l'ex Lakers e sua figlia di 13 anni, Gianna.

Purtroppo non si conoscono le cause dell'incidente, ma a questo punto passano in secondo piano e resta tutto lo sgomento per questa perdita. Siamo tutti estremamente colpiti da questa notizia, siamo vicini alla famiglia di Kobe ed a tutti coloro che gli volevano bene, non è giusto che ci abbia lasciato così presto.

Addio Kobe.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 26.01.2020


Guai nel roster

Robert Williams, per tutti noi semplicemente Time Lord, dopo aver perso le ultime tre partite, a causa di un'anca dolorante, ora ha una diagnosi: edema osseo nell'anca sinistra. Ciò richiederà a Williams di limitare la sua attività per consentirgli di guarire e la sua condizione verrà rivalutata tra altre tre settimane.

Il calendario NBA prevede che i Celtics giocheranno il prossimo mercoledì sera a Dallas, prima degli appuntamenti in casa con i Pistons venerdì e gli Hornets domenica. Tutti sapete poi della sfida di Natale contro Toronto, campioni in carica.

Infortunio anche per Poirier che dovrà restare fermo per almeno sei settimane. Il giocatore ha subito la frattura di un dito del piede destro. Poirier, 26 anni, ha giocato solo 9 partite fino ad oggi, non lasciando una grandissima impressione, tanto da essere assegnato ai Red Claws in G-League.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 17.12.2019


Infortunio per Gordon

Purtroppo arriva la notizia che tutti noi tifosi non vorremmo mai ricevere: Gordon Hayward si è fratturato la mano sinistra.

Durante la partita, dominata da Boston, in quel di San Antonio, cercando di passare su un blocco molto pericoloso di Aldridge, il nostro numero 20 ha subito l'infortunio che a giudicare dalla sua reazione, sembrava subito evidente nella sua gravità.

Ora il ragazzo sarà visto da uno specialista lunedì e nel caso sottoposto ad un intervento chirurgico. Fino ad allora sarà impossibile definire i tempi di recupero.

Un vero peccato per lui e per tutti i Celtics, era uno dei più in forma in questo inizio. Gli mandiamo il nostro in bocca al lupo e speriamo in un pronto recupero.

UPDATE di lunedì 11.11 alle ore 13:22: L'infortunio, che in un primo momento sembrava interessare il polso, secondo le ultime informazioni pare sia al quarto metacarpo dell'anulare (mano sinistra). Nella giornata di oggi verrà valutato da uno specialista di New York, un eventuale intervento chirurgico. Appena arriveranno informazioni precise vi metteremo a conoscenza.

UPDATE di lunedì 11.11 alle ore 22:16: Si è deciso per l'operazione, così da ridurre i tempi del suo ritorno in campo. L'operazione sarà eseguita subito a New York da uno specialista della materia. Al termine dell'operazione verranno sciolte le riserve sui i tempi di recupero.

UPDATE di martedì 12.11 alle ore 2:07: Gordon è stato operato oggi, è andato tutto secondo previsioni, nessuna complicazione è sopraggiunta. Il recupero è previsto in 6 settimane, insomma a Natale dovrebbe rientrare.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 10.11.2019


Tremenda notizia per Waters

Tremont Waters, nuovo arrivo dal draft attualmente impegnato in SL, dove sta giocando molto bene oltretutto, oggi ha ricevuto una notizia tremenda, di quelle notizie che nessuno vorrebbe ricevere mai.

Infatti si apprende che in un hotel a West Haven, è stato ritrovato il corpo senza vita del padre, Ed, che dalle prima informazioni giunte, ha deciso di farla finita togliendosi la vita.

Non possiamo che essere vicini al ragazzo coi nostri pensieri.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 13.07.2019


Problemi per Danny

Si apprende oggi che martedì a Milwaukee, Danny Ainge ha sofferto di un leggero attacco di cuore. Subito soccorso dal personale dei Celtics, Danny è stato trasportato in ospedale dove si trova tutt'ora.

Il suo rientro con a Boston è previsto a brevissimo, comunque sia non è in pericolo di vita, anzi non lo è mai stato. Si prospetta per lui un pronto e pieno recupero.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da DeeP il 02.05.2019


Celtics.it
Home Page  |  News  |  Calendario  |  Statistiche  |  Approfondimenti  |  Dentro i Celtics  |  MyRoster  |  Info  |  Utility  |  Privacy policy  |  Cookie  |  Forum