Torna alla Home Page

 News

Google ama Celtics.it
Titoli vinti
Maglie ritirate
Forum di Celtics.it Contattaci

News sui Boston Celtics in particolare e sull'NBA in generale

In questa sezione troverete diverse news che parlano di NBA ed in particolare di Boston Celtics. Le news sono divise in categorie in modo da permettere una rapida classificazione della notizia. A fianco della descrizione delle categorie in Legenda e Stats trovate il numero di post presenti nella specifica categoria. Cliccando sull'icona della categoria sia in Legenda e Stats che nel post filtrerete le categorie per l'argomento prescelto.


Legenda e Stats


Tutte
le news

Tot. 1863

DIRETTA TELEGRAM PER IL PRIMO TURNO DEI PO 2024

Ci siamo, ora non si scherza più, si fa tutto terribilmente serio!
Forse non sapremo ancora il nome del nostro avversario per il primo turno ma di sicuro avremo potuto studiare bene le due candidate ad affrontarci, per cui senza esitazioni abbiamo deciso di riunirci in DIRETTA VIDEO sul CANALE TELEGRAM, VENERDI 19 APRILE alle ore 21.00. Parleremo di quello che ci attenderà nel primo turno dei PlayOff analizzando le caratteristiche delle squadre che si staranno ( ancora) affrontando nella sfida dei PlayInn Est.
Non mancate, potrete partecipare come sempre alle discussioni in diretta con i conduttori e gli utenti connessi, anche mostrandovi in video se vorrete.

Vi aspettiamo numerosi!

Forza Celtics !!!




Torna a inizio pagina
Pubblicata da ilCrispo il 16.04.2024


DIRETTE TELEGRAM DI QUESTA SETTIMANA

Doppio appuntamento con le Dirette Telegram queseta settimana!

GIOVEDI 8 FEBBRAIO dalle ore 20.00 commenteremo la chiusura della TRADE DEADLINE 2024...chissà che non arrivi una sorpresa di mercato dell'ultima ora a completare il Rooster dei Celtics!

DOMENICA 11 FEBBRAIO alle ore 20.00 approfittando dell'ora italiana di trasmissione favorevole commenteremo insieme la difficile e sentita sfida che i Celtics affronteranno in quel di Miami !

Due appuntamenti per condividere insieme la nostra passione e come sempre per far sentire anche la vostra voce !
Vi aspettiamo sul Canale Telegram Celtics.it




Torna a inizio pagina
Pubblicata da ilCrispo il 07.02.2024


ULTIMA DIRETTA TELEGRAM DEL 2023 !!!

Il 2023 sta per salutarci ma la Stagione dell'NBA non è arrivata neanche alla metà del suo lungo cammino! Per salutare degnamente l'anno che se ne va quale migliore occasione per una DIRETTA TELEGRAM sul Canale CELTICS.IT !

VENERDI 22 DICEMBRE alle ore 21.15 apriremo i microfoni a tutti gli utenti collegati: sarà l'occasione per discutere insieme del percorso fatto fin qui dai nostri amati Celtics e di tutti gli argomenti che si svilupperanno nel corso della trasmissione...insomma la solita e divertente occasione per diventare voi stessi protagonisti della Diretta!

Ah...naturalmente sarà l'occasione per scambiarci gli Auguri di Buone Feste !

Non mancate vi aspettiamo numerosi!




Torna a inizio pagina
Pubblicata da ilCrispo il 13.12.2023


PARTE LA STAGIONE 2023-2024 !

Ci siamo, domani mattina all'alba italiana inizia la Stagione NBA con la sfiida tra i Campioni di Denver e i Lakers di LeBron. Poi toccherà ai Celtics aprire la Stagione, giovedi all'alba ore 1.00 italiane, nella sfida al Madison contro New York !!

Sarà una stagione lunga e difficile, caratterizzata anche dalla novità del torneo novembrino del In Season Tournament, una sorta di Campionato interno alle Franchigie dell'Est e dell'Ovest!

Staremo a vedere.....nel frattempo l'unica cosa che ci sentiamo di urlare è FORZA MAGICI CELTICS !!!!!




Torna a inizio pagina
Pubblicata da ilCrispo il 24.10.2023


DIRETTA TELEGRAM 26 OTTOBRE !

Inizia la Stagione Regolare dei Celtics , mercoledi notte all' 1.00 italiana ci ritroveremo tutti ad affrontare i temibili New York Knicks al Madison Square Garden !!
Quale migliore opportunità per fissare la prima DIRETTA TELEGRAM della stagione? Appuntamento per giovedi 26 alle 21.15 !!
Traendo spunti dal debutto dei Celtics parleremo tutti insieme di questa IMPORTANTISSIMA stagione che ci attende !!
Come sempre vi basterà collegarvi al canale Telegram Celtics.it ed interagire in diretta con tutti i partecipanti.
Vi aspettiamo numerosi !!

E......FORZA CELTICS !!!!

 




Torna a inizio pagina
Pubblicata da ilCrispo il 20.10.2023


BOTTI ( o BOTTE??) DAL MERCATO !!

Ora è solo un modo per dare la notizia, in attesa che il cuore di tifoso si plachi e ricominci a battere per i nuovi idoli: senza dimenticare i vecchi amori. Ci risiamo, dopo lo choc della partenza di Smart sacrificato per arrivare a Kristap Porzingis adesso arriva la notizia della rinuncia a Malcom Brogdon e Robert Williams III per l'arrivo di Jrue Holliday, vero e proprio asso del parquet. Se ne vanno due cuori celtici che cosi abbiamo amato, arrivano due giocatori d'elite per tentare di arrivare da subito all'Anello. Ne parleremo in una Diretta prima dell'inizio della stagione. Per adesso salutiamo e abbraccianddo forte Marcus e Robert augurando loro le migliori fortune: ragazzi, sarete sempre nel nostro cuore. Malcom, sei stato poco con noi ma ti salutiamo con affetto e grande rispetto, tanta fortuna anche a te. Celtics per un giorno, Celtics per sempre !!!




Torna a inizio pagina
Pubblicata da ilCrispo il 02.10.2023


Sempre nei nostri cuori

Uno degli eventi più tragici della nostra storia, con tutta una serie di punti oscuri mai del tutto capiti. Reggie ci lasciava giusto 30 anni fa, perso ma non dimenticato.

Fa impressione pensarlo, sono passati trent'anni, sembra un'eternità ripensando a quei giorni a quella tragica morte di Reggie Lewis, che lasciò questo mondo all'età di soli 27 anni. Quella morte sconvolse il mondo dello sport e non solo, lasciando un vuoto incredibile in tutti, in primis nella sua famiglia.

Di recente sono rimasto scosso dalle parole da parte della signora Peggy Ritch, la madre di Reggie Lewis: "Ricordo quel giorno come se fosse ieri. Ricevetti una chiamata al lavoro. Mi dissero di chiamare a casa subito. Pensavo che la chiamata riguardasse uno dei miei figli, Sheron, Irvin o Jon, non Reggie. Avevo appena parlato con lui e sembrava andasse bene. Quando ricevetti la notizia che si era accasciato, tornai subito a casa e mi aggiravo, aspettando notizie su mio figlio. Ero in cucina quando la notizia della sua morte venne in televisione. Non potevo crederci. Pochi istanti dopo, ricevetti una chiamata da sua moglie, Donna Harris-Lewis, che mi disse che mio figlio era morto. Urlai, lasciai cadere il telefono e caddi a terra. Nulla nella mia vita è stato più lo stesso da quel giorno."

Peggy Ritch continuò: "Per le settimane successive, mi sono lasciata andare nella mia vita. Ma tutto è crollato intorno a me il 21 novembre 1993, il compleanno di mio figlio. Quel giorno mi sono persa. Ho urlato di rabbia mentre camminavo furiosa per la casa, pronta a distruggere tutto quello che mi si parava davanti."

Solo una madre che ha perso un figlio può conoscere quella sensazione.

"I miei ricordi tornarono a due momenti teneri della vita di mio figlio", ha detto Ritch. "Il primo riguardava un cucciolo che Reggie amava profondamente. Il guinzaglio del cucciolo si incastrò e lo strangolò. Reggie piangeva incontrollabilmente. Ho preso mio figlio tra le braccia e l'ho tenuto stretto finché si calmò."

"Il secondo momento di disperazione arrivò quando a Reggie fu rubata la bicicletta", ha detto. "Gli dissi che gli avremmo preso una nuova bicicletta il prima possibile, ma ci volle un po' di tempo a causa della nostra difficile situazione finanziaria. Quei due ricordi mi sono ancora nitidi nella mente oggi. Sono sicura che qualsiasi madre che legge capirà cosa intendo."

Una conversazione con Irvin (detto Mack) Lewis ha portato a riflessioni familiari: "La gente di Boston ha conosciuto mio fratello Reggie per le numerose attività di beneficenza che ha svolto in quella città. 'The Turkey Giveaway' ha avuto molta pubblicità, ma ha fatto molto di più per le persone di Boston, sempre in silenzio. Molti sanno della sua generosità verso la comunità di Baltimora. Ha organizzato un altro 'Turkey Giveaway' alla Dunbar High School [dove ha studiato]. Ancora oggi, le persone mi dicono di avere la borsa in cui erano i tacchini. Mi raccontano anche di cose che mio fratello ha fatto per loro con il cuore."

Ma aveva un amore speciale per la sua famiglia. Mack ha continuato: "Quando Reggie ha ottenuto Reebok come sponsor. Io e altre persone, non saprei quantificarle, abbiamo ricevuto scarpe e tutti i tipi di attrezzature."

Ma altri momenti sono impressi nella mente di Mack Lewis riguardo a suo fratello minore soprannominato "Truck": "Ho giocato contro mio fratello quando era alla Dunbar. Dunbar era la migliore squadra di basket delle scuole superiori del paese, e ci hanno massacrato. Ma ciò che mi colpisce è che Reggie, mio fratello minore, mi ha lasciato tirare un tiro che avrebbe potuto bloccare facilmente. Mi ha sorriso mentre andavamo sul campo. Questo era mio fratello dal cuore tenero. In un contesto più personale, Reggie mi ha aiutato nella mia battaglia contro la dipendenza. Sono stato libero da droghe per sette anni. Il mio ritorno dalla dipendenza è cominciato con l'aiuto e il sostegno di mio fratello Reggie, tanti anni fa."

La parte più difficile di questa storia arriva ora: Peggy Ritch e la sua famiglia sono state separate da Donna Harris-Lewis e dai suoi due figli, Reggie Jr., 31 anni, e Reggiena, 30 anni.

"Uno degli ultimi ricordi che ho è di Reggie Jr. che mi ha abbracciato forte quando aveva 12 anni. Ho sentito mio figlio, suo padre, in quell'abbraccio", ha detto Ritch. Ha detto di essere stata "cancellata" dal testamento di suo figlio. La cosa che però a tutti noi non piace è quando la madre dice che in questi 30 anni dalla tragica morte di suo figlio non ha sentito una parola dall'organizzazione dei Boston Celtics, davvero strano. "Non sono risentita o arrabbiata con nessuno per il modo in cui sono stata trattata in tutti questi anni."

Il fratello Mack ha espresso le cose in questo modo: "Mia madre non avrebbe dovuto lavorare duramente come ha fatto in tutti questi anni. Mio fratello ha costruito una fortuna con il suo duro lavoro. Avrebbero dovuto prendersi meglio cura di lei." Ritch si è recentemente ritirata. Lei e i suoi figli portano speciali medaglie per ricordare Reggie Lewis, il capitano perduto dei Boston Celtics. I Celtics, la città di Boston e molte altre persone devono molto, di più a questa famiglia.

Trent'anni sono troppo lunghi per questo livello di sofferenza.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Luciano Pellegrini il 27.07.2023


Jaylen Brown firma un contratto record da 304 milioni di dollari: Il futuro brillante dei Boston Celtics

Nel mondo della pallacanestro NBA, le notizie riguardanti grandi contratti firmati dai giocatori spesso catturano l'attenzione degli appassionati. L'ultima firma da record è stata quella di Jaylen Brown, giovane stella dei Boston Celtics, che ha recentemente rinnovato il suo contratto per una cifra sbalorditiva di 304 milioni di dollari. Questo contratto di lunga durata riflette l'immensa fiducia della franchigia nel suo talento e rappresenta un impegno serio verso il futuro della squadra. Ma cosa rende Jaylen Brown così speciale? Andiamo a scoprirlo esplorando la sua incredibile ascesa e il dominio mostrato durante la stagione appena conclusa.

Ascesa di Jaylen Brown: Da quando è stato scelto come terza selezione assoluta dei Boston Celtics nel Draft NBA del 2016, Jaylen Brown ha dimostrato costantemente un notevole sviluppo nel suo gioco. La sua abilità nel segnare, difendere e contribuire in molteplici modi sul campo lo ha reso una figura fondamentale per i Celtics. Ma non è solo una questione di talento, c'è qualcosa di straordinario nel modo in cui Brown si è trasformato da una giovane promessa a una stella in ascesa.

Statistiche esplosive: Quest'anno, Jaylen Brown ha messo letteralmente il turbo sotto i tabelloni. Con una media di 26.6 punti a partita, sembra che la difesa avversaria sia solo un fastidioso insetto che prova a fermarlo. Ma non è solo un cecchino del canestro, è anche un abile cacciatore di palloni con una media di 6.9 rimbalzi a partita. E non dimentichiamoci degli assist! Con una media di 3.5 assist, dimostra di essere anche un narratore capace di coinvolgere i compagni nelle sue gesta. E come se non bastasse, le sue percentuali al tiro sono impressionanti: 49.1% dal campo e 33.5% da tre punti, con un eFG% del 55.0%.

Un pilastro per i Boston Celtics: Con il nuovo contratto da 304 milioni di dollari e la durata di 5 anni, i Boston Celtics hanno chiaramente indicato che Jaylen Brown sarà uno dei pilastri intorno ai quali costruire il futuro della squadra. La combinazione di Jaylen Brown e Jayson Tatum rappresenta una delle coppie di giocatori giovani più formidabili e versatili nella NBA, e il loro sviluppo sinergico potrebbe portare grandi successi nella lega. Inoltre, il bavaglio sugli scambi per il primo anno del contratto conferma che i Celtics sono seri nel proteggere il loro gioiello da possibili trattative.

Un messaggio alla NBA: Questa firma record invia un messaggio forte e chiaro agli altri giocatori in scadenza di contratto. Con la cifra sbalorditiva offerta a Jaylen Brown, il mercato NBA potrebbe subire un'impennata nei valori dei contratti. I Celtics dimostrano con determinazione che sono disposti a investire nel talento per costruire un futuro vincente.

Conclusione: La firma di Jaylen Brown per un contratto da 304 milioni di dollari rappresenta un momento epocale per i Boston Celtics e per la NBA nel suo complesso, mai si erano raggiunte queste cifre. Questo contratto multimilionario testimonia la grandezza di un giocatore che ha saputo trasformarsi in una vera e propria forza dominante sul campo. Con un futuro lungo e promettente in maglia Celtics, il dinamico duo di Jaylen Brown e Jayson Tatum si prepara a scrivere una nuova e affascinante pagina nella storia della NBA.

La strada per il successo è aperta, e tutti i fan dei Celtics possono attendere con ansia i prossimi capitoli di questa incredibile avventura, anche alla luce di qualche dubbio sul ragazzo, così come sull'organizzazione in generale. C'è solo da aspettarne e capire correttamente i confini di questo progetto.

Questa firma di Brown, l'arrivo di Porzingis e le partenze di Smart e Williams segnano un nuovo inizio, scopriremo durante la stagione di che livello.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Luciano Pellegrini il 26.07.2023


Rinnovo stellare per Jaylen Brown

Dopo tanti rumors e tante voci che si erano inseguite nei giorni scorsi, alcune anche pessimiste, oggi arriva la notizia del rinnovo per Jaylen Brown che accetta da parte dei Celtics un contratto da 304 milioni per cinque anni interamente garantiti. In virtù dell'inserimento nei migliori quintetti NBA, JB poteva si aspirare ad un contratto di questa entità, ma solo con i Celtics in grado di poter elargire queste cifre.

I giorni scorsi si era ipotizzato che il ritardo in questo rinnovo fosse dovuto ad una player option richiesta dal giocatore per l'ultimo anno, ma anche questa notizia è stata superata dalle notizie ufficiali che invece non segnalano nessuna player option, mentre c'è stata la definizione di un trade kicker.

Con questo contratto, il più ricco mai siglato nella storia della NBA, Brown che ad ottobre avrà 27 anni, si lega indissolubilmente con i Celtics che a loro volta scommettono tantissimo su di lui, facendone insieme a Tatum (anche lui l'estate prossima potrà aspirare ad un contratto simile) il nostro presente e futuro.




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 25.07.2023


La lettera di addio di Smart

"Da dove comincio… quando inizio a pensare a questi nove anni sento scorrere dentro di me tante emozioni. Sono arrivato a Boston come un ragazzino ingenuo da Dallas, non sapendo bene cosa aspettarmi. Tutto ciò che conoscevo era l’etica del lavoro insegnatami da mia madre. Sapevo che mi sarei fatto il culo per assicurarmi di GUADAGNARE il rispetto di ciascuno dei tifosi di Boston. Per questa ragione è stata dura. Boston, sei un luogo speciale per me. Sono cresciuto qui e ho incontrato alcuni dei miei migliori amici. Non dimenticherò mai il  tempo trascorso qui. Non abbiamo vinto il 18º titolo, ma sono DAVVERO TANTO orgoglioso del successo raggiunto. Mi mancheranno molte cose di Boston, ma soprattutto i miei compagni di squadra, tifosi e ragazzi. Sono stati nove anni stupendi, grazie per tutto l’affetto… ma ora è il momento di guardare avanti. Non vedo l’ora di giungere a Memphis e iniziare. C’è qualcosa di speciale che sta bollendo in pentola. Sono grato di far parte della Grizzly Nation. Mettiamoci al lavoro."




Torna a inizio pagina
Pubblicata da Deep il 26.06.2023




Vai alla pagina Inizio -1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 +1 Fine
Celtics.it
Home Page  |  News  |  Calendario  |  Statistiche  |  Approfondimenti  |  Dentro i Celtics  |  MyRoster  |  Info  |  Utility  |  Privacy policy  |  Cookie  |  Forum